Categoria A7 – PERSONALE CHE SI OCCUPA DELLA PROTEZIONE DELL’AEROMOBILE

DESTINATARI

Personale che si occupa della protezione dell’aeromobile (del vettore aereo e/o dell’handler)

Categoria A7 (paragrafo 11.2.3.7 Regolamento (UE) 185/2010)

OBIETTIVI

L’obiettivo principale è quello di garantire che il personale che si occupa della protezione dell’aeromobile applichi delle metodologie standardizzate di controllo di sicurezza al fine di salvaguardare l’aviazione civile dal compimento di atti di interferenza illecita.

MODALITÀ DI EROGAZIONE

Formazione iniziale

La  formazione iniziale deve  essere  effettuata  e  completata con successo prima che il personale sia autorizzato a svolgere i compiti di sicurezza.

Formazione teorica: 4 ore + Formazione pratica: 3 ore

L’acquisizione   delle   conoscenze   ed   abilità   richieste   deve   essere   dimostrata con   il superamento di un test finale di apprendimento, teorico e pratico, effettuato a cura dell’istruttore certificato.

Formazione periodica

Il personale deve effettuare ogni tre anni un corso di aggiornamento sulle competenze già acquisite ed eventuali innovazioni di almeno 7 ore.

CONTENUTI

  • Conoscenza di come proteggere e impedire l’accesso non autorizzato all’ aeromobile
  • Conoscenza delle procedure per sigillare gli aeromobili
  • Conoscenza dei sistemi di tesserini di approvazione utilizzati nell’ aeroporto
  • Conoscenza delle procedure per contestare le persone e delle circostanze nelle quali le persone devono essere contestate e segnalate
  • Conoscenza delle procedure di reazione ad una emergenza

DURATA

  • 4 ore teoria
  • 3 ore pratica

A CHI SI RIVOLGE

  • Aspiranti lavoratori
  • Personale aeroportuale
  • Personale di Impresa di Sicurezza
  • Personale di scalo di compagnia aerea

CODICE

  • Skmd0105

Comments are closed.